.st0{fill:#FFFFFF;}

Creare Contenuto Gratuito: Se non dai “di più” il cliente lo sente. 

 Settembre 7, 2020

Scritto da  Marco Munich

Se “ci si trattiene”, il cliente inconsciamente lo capisce e agisce di conseguenza.

La narrativa del trattenersi è una cosa abbastanza comune; il punto è però che si tende a farlo ugualmente, anche quando si ha la sensazione di non dare tutte le informazioni.

Ci sono quindi varie ragioni per cui si trattengono le informazioni, che possono essere:

  • La paura di essere criticati all’interno della propria nicchia
  • La paura che il cliente scappi con le informazioni
  • La paura che il mercato nel giro di poco cambi, o che magari tu stesso cambi idea (è capitato anche a me)

Quello che conta però è restare in quello che io chiamo lo spazio dell’aiuto. Questo non è altro che lo spazio in cui noi vogliamo dare alle persone un aiuto che ci siamo prefissi all’interno della nostra nicchia e del nostro prodotto o servizio.

Dai sempre una soluzione al problema

Quell’aiuto non è altro che la nostra missione. Quello che però mi capita spesso di vedere, è che magari vengono pubblicati dei contenuti su un determinato problema però poi, una volta arrivati al 70% della soluzione, la cosa viene troncata e tu scrivi:

Per avere altre informazioni devi cliccare qui

Va da sé però che non hai ancora risolto la questione del tutto. È molto importante quindi lasciare il tuo cliente con una soluzione in mano, piuttosto che con una mezza soluzione, e di non farlo sentire in obbligo di andare da qualche altra parte per avere una versione completa del problema.

Ora non si usa più “rimandare”

Quella del “rimandare da un’altra parte” è una strategia di vecchio marketing, che una volta si usava e veniva presa così com’era. Un cliente però presumibilmente è interessato a quello che stai dicendo, perciò non ha senso non dargli tutte le informazioni di cui ha bisogno.

Può capitare che magari la soluzione di un determinato problema richieda ad esempio tre mesi, perciò in quel caso è utile rimandare la soluzione ad un secondo momento, (ad esempio al corso che hai organizzato, durante il quale approfondirai l’argomento).

In tutti gli altri casi però è importante dare tutto e non fare niente che possa creare delle difficoltà o delle interferenze tra te e il tuo cliente. Dovresti anche riuscire a dare un dieci, venti o addirittura un trenta per cento in più ma, se non dovessi farcela, l’importante resta comunque lasciare il cliente dopo aver dato una soluzione.

In conclusione:

Non troncare quindi un contenuto senza aver prima concluso la questione, altrimenti il tuo cliente se ne accorgerà. Il consiglio che mi sento di darti è di creare dei contenuti che arrivino fino alla fine e di non preoccuparti se con la soluzione hai la sensazione di aver dato troppo.

A questo proposito posso dirti che, quando le persone hanno tante soluzioni, hanno di conseguenza anche tante domande che prima o poi verranno a farti (perciò viene meno il rischio che il cliente scappi).

Chiaramente non voglio porla apposta in termini di strategia e tu non devi mettere davanti ai clienti tante soluzioni solo per fare in modo che vengano da te. Quello che ti suggerisco è invece di fare in modo che questo avvenga in maniera naturale e senza nessun tipo di forzatura. La maniera più semplice per fare sì che questo accada, è attraverso i contenuti.

Spero che l’articolo ti sia stato utile; se hai qualche dubbio e hai piacere di approfondire l’argomento, ti invito come sempre a contattarmi, sarò felice di aiutarti.

Un abbraccio, a presto!

Creazione Messaggio Autentico - Marco Munich Consulente Marketing per Coach, Operatori Olistici e Terapeuti
Per informazioni sul percorso, clicca nell’immagine

Se ti risuona e vuoi sviluppare il tuo Messaggio…

Considera di iniziare un percorso con me attraverso 3 mesi di lavoro per la Creazione del tuo Messaggio Autentico.

Si tratta di 4 Video Lezioni + Bonus dedicate a Coach e Counselor e Terapeuti che desiderano creare una presenza online autentica, attraverso un messaggio chiaroche venga dal cuorerispettando il proprio tono di voce.

Se è qualcosa che ti risuona e desideri avere più informazioni, vai qui

Facebook Comments

Marco Munich


In un mondo in cui il "vendere" arriva prima dell'aiutare, è diventato difficile per chi, come te, si dedica agli altri per vocazione... Marco Munich è un consulente marketing che, attraverso un marketing etico ed estremamente personalizzato, aiuta Life Coach, Counselor e Professionisti dell’olistico a creare contenuti intuitivi, che arrivano al cuore delle persone, raggiungendole nel loro spazio.

>