fbpx

Il miglior modo per aiutare qualcuno è aiutare qualcuno

(COSA NE PENSO DEI PDF GRATIS)

Oggi vorrei parlarti di un argomento abbastanza discusso che riguarda il mio lavoro, ovvero:

Offrire gratuitamente qualcosa al pubblico serve?

Dal mio punto di vista è una strategia che, se ben utilizzata, può dare parecchi risultati, il primo dei quali è far capire il valore della propria azienda. Il problema è che spesso si tende a voler dare troppo poco: la mini guida, il mini video… Con regali di questo tipo però anche l’aiuto che dai è “mini”.

L’unico modo che hai per far capire al tuo cliente che lo puoi aiutare è aiutarlo.

Fornire ad esempio una guida in pdf non è la stessa cosa che provare a fare un incontro di persona. Inoltre il tasso di conversione del pubblico in seguito a qualcosa di gratuito che offri, deve essere proporzionale al regalo stesso, altrimenti non ne vale la pena.

Come scegliere cosa regalare

Quando devo decidere quali contenuti fornire gratuitamente ai miei clienti, di solito seguo un metodo che ti vado a spiegare brevemente. Di solito valuto i miei contenuti e scelgo a quale percorso destinare ciascuno. I contenuti che rimangono utilizzati generalmente decido di offrirli gratuitamente.

Se per caso hai la sensazione che tu stia dando troppo, allora stai facendo la cosa giusta. Ti consiglio quindi di non tenere mai per te qualcosa che potresti invece regalare. A questo punto probabilmente ti starai domandando:

Ma quindi diamo via tutto gratis?”

Mi spiace dirtelo, ma se pensi questo allora probabilmente significa che non hai nient’altro da offrire. Il tuo reale valore sul mercato, cioè cosa sai veramente dare, è dato dalla somma del percorso e della gratuità messe insieme.

Generalmente chi ha successo è infatti una fonte inesauribile di creatività e ha sempre qualcosa di nuovo da proporre al proprio pubblico. Certamente non si pongono il problema se dare o meno qualcosa gratuitamente, perché hanno continuamente una riserva di idee da proporre.

Se tu invece ad esempio decidi di puntare tutto su un solo prodotto, questo alla lunga potrebbe portarti dei problemi, perché il pubblico potrebbe non aver recepito qual è il tuo reale valore.

In conclusione:

Ti consiglio di curare continuamente i tuoi contenuti e di renderli interessanti per il tuo pubblico sia che siano a pagamento, sia a maggior ragione che tu decida di offrirli gratuitamente.

Questo perché la gratuità il più delle volte è la fase iniziale di un percorso, quindi non va trascurata.

A presto!

Marco Munich

In un mondo in cui il "vendere" arriva prima dell'aiutare, è diventato difficile per chi, come te, si dedica agli altri per vocazione... Marco Munich è un Imprenditore che, attraverso un marketing etico ed estremamente personalizzato, aiuta Life Coach, Counselor e Professionisti dell’olistico a risuonare nella mente del loro potenziale cliente, rimanendo centrati su sè stessi, senza quel senso di "disonestà".

>