fbpx

Costruisci il tuo pubblico (anche se non hai ancora un prodotto/servizio)

Spesso, nelle consulenze, mi capita di sentire un tono di rammarico riguardo i contenuti:

Eh ormai ne stanno parlando tutti”

“Ormai è troppo tardi per poter scrivere di quell’argomento, è saturo”

“Avrei potuto costruire un pubblico, ma ora cosa vuoi…è tardi”

Il tempo per iniziare è ora!

Lascia perdere quello che pensi e semplicemente fai un’azione che puoi fare già ora, infatti devi sapere che, per quanto riguarda la costruzione del TUO PUBBLICO, il tempo non è mai finito, ma è sempre OGGI.
Questo perché quello che molti imprenditori sbagliano è pensare in modo “Standardizzato”, cioè pensare che fondamentalmente “Io o un’altro collega, se parliamo della stessa cosa, siamo uguali”… 
E invece no! non siete uguali! Ognuno è differente e perciò ha anche un suo modo di dire o scrivere la stessa cosa, che può piacere più o meno, questo crea, appunto, la differenza.

“Si ma se non so di cosa parlare, che senso ha?”

Non ti preoccupare nemmeno di questo, infatti, se desideri costruire questo pubblico anche senza prodotto, non importa se non hai un focus preciso e non importa (ora) parlare di business: puoi ancora costruire il tuo pubblico basandoti, per adesso, sulle tue caratteristiche personali, insomma, costruisci prima la tua personal brand.

Foto di Kaboompics .com

Come posso iniziare?

Iniziare parlando di qualsiasi cosa che ti interessi, partiamo da qui.
Questo ci serve, prima di tutto, per basare il tuo futuro business su delle persone a cui piace prima di tutto il tuo carattere, poi il prodotto.

Devono prima amare i tuoi valori, essere allineati con ciò che sono i tuoi interessi, ciò che ami e odi: avere un pubblico così e costruisci sopra un business è mille volte meglio che non averne uno affatto e poi, di punto in bianco, iniziare a parlare di business.

MI RACCOMANDO

In questa fase, la tua narrativa interna negativa, salterà fuori come la schiuma del bicchiere, questo perché sicuramente non troverà una logica nel fare questo e perché richiede più tempo rispetto ad altre pratiche più veloci, ma che sono un incognita nel 90% dei casi (si salva quel 10% che per puro caso “indovina” il modo di dialogare corretti, per quelle persone che ti seguono). Se vuoi giocare coi numeri, prego…

Come fare?

  • Condividi un idea che trovi interessante o utile per te, poi pensa a condividerla sui social, nella piattaforma che preferisci.
  • Un articolo o un libro che hai letto che senti che ti ha dato molto e che trovi interessante o utile, cerca di riassumere le parti più importanti e farne un post sui social.
  • Un video che ti è VERAMENTE piaciuto (ho messo in grande “Veramente” a ragion veduta perché non devi condividere tutto ma solo ciò che ti ha realmente colpito, questo è importante, altrimenti ottieni l’effetto contrario alla costruzione).  Stessa cosa, condividilo e spiega perché ti ritieni importante vederlo, vale anche per ciò che non ti è piaciuto.
  • Qualcosa che non ti piace per niente (spiegando il motivo, ovviamente) questo è MOLTO importante per allenare e sbloccare il tuo “DIRE CIÒ CHE PENSI”
  • Se hai già un idea di quello che è la tua passione (se non sai proprio quale possa essere, ti consiglio questo mio post su facebook) inizia una nuova pagina Facebook usando il tuo nome, all’inizio, per farti conoscere, poi puoi sempre cambiare il nome della pagina, più avanti nel tempo.
  • Condividi contenuti di altri, se parlano di passioni tue. Nel tempo, quando ti farai coraggio, inizierai ad avere una tua opinione sulle cose e da li in poi sicuramente comprenderai molto, su di te e sul tuo pubblico. Ti ricordo questo mio video su Facebook “Le tre fasi della creazione di un contenuto”

Qualsiasi cosa tu faccia, falla ora.

Da qualunque social tu abbia deciso di partire, cerca di farlo da quello più in linea a te, quello su cui ti senti più allineato, che sia Facebook, Instagram, Youtube, Linkedin, Twitter o Pinterest, uno qualsiasi di questi è abbastanza grande da permetterti di costruire un tuo pubblico.

Mi raccomando, cerca di puntare sul contenuto autentico.

In futuro, quando sarai pronto per promuovere il tuo prototipo di prodotto o servizio, avrai un pubblico che ti conosce già e che si fida di come sei.

Marco Munich

In un mondo in cui il "vendere" arriva prima dell'aiutare, è diventato difficile per chi, come te, si dedica agli altri per vocazione... Marco Munich è un Imprenditore che, attraverso un marketing etico ed estremamente personalizzato, aiuta Life Coach, Counselor e Professionisti dell’olistico a risuonare nella mente del loro potenziale cliente, rimanendo centrati su sè stessi, senza quel senso di "disonestà".

>