fbpx

Se hai appena aperto la tua attività, devi “seminare”: ti spiego come farlo

di Marco Munich - Consulente Marketing Olistico

Sono appena uscito dalla scuola di counseling: E adesso?

La prima domanda che ci si pone quando si intraprende il nostro lavoro è come fare per iniziare a farsi conoscere, e subito si pensa a cose tipo:

  • Mi serve il Sito web
  • Mi serve il Logo
  • Mi servono le Magliette
  • Mi servono i Biglietti da visita

Queste sono tutte cose certamente utili, ma di fatto servono solo ad informare. Quello che invece manca quasi sempre è la capacità di iniziare a seminare, ossia di far capire alle persone innanzitutto chi sei e cosa fai, facendo attenzione a rivolgerti al pubblico giusto.

Un consiglio che ti do è di guardarti intorno e cercare di capire cosa le persone chiedono in un determinato ambito, di cosa hanno bisogno. Per il resto, lascia perdere sito web e cose simili perché non servono a niente.

Hai già tutto quello che ti serve

Per iniziare la tua attività, ti bastano semplicemente Facebook (che ti dà la possibilità di fare delle dirette), il telefono e il saper scrivere. Naturalmente non devi per forza essere un copywriter, ti basta solo trovare il coraggio di comunicare, di dire delle cose (magari puoi farlo anche in video).

Una delle cose che però devi chiederti continuamente è:

Cosa sta cercando il mio pubblico?

Questo perché solitamente si tende già a partire da una risposta, per poi vedere se questa ha funzionato o meno. Mi spiego meglio: se tu hai deciso di intraprendere l’attività di coach e quindi di fare dell’aiuto il tuo lavoro, devi tenere bene a mente che questa domanda deve essere il tuo “Mantra”

Ovviamente, in tutto questo terrai anche in conto di tutta la narrativa (interna, tua, magari) e i pregiudizi legati al marketing e al fatto che questo sia considerato qualcosa di “negativo”.

Datti del tempo

Il mio consiglio è, per almeno un anno, di cominciare a pubblicare argomentazioni su quello che vedi, cosa che può passare anche dal commentare fatti di attualità su cui tutti dicono la propria opinione.

Guarda cosa sta succedendo intorno a te e traine una tua conclusione dal punto di vista del tuo settore. Cerca sempre di dare la tua opinione; un’altra cosa che puoi fare è, come ti ho detto, di rimanere sempre connessi riguardo alle domande che fanno le persone e di annotarti di continuo gli argomenti che toccano, chiedendoti ogni volta:

Cosa posso dire io in merito a questo argomento?

O ancora:

Qual è la mia visione in relazione a ciò che le persone stanno cercando?

In questa prima fase della tua attività è importante avere sempre un ritorno a te e a quello che pensi, perché il pubblico ha bisogno di capire chi sei tu.

D’altra parte, se le persone non hanno idea di chi tu sia, come puoi pretendere di vendere loro un corso? Le persone hanno bisogno di tempo per capire chi sei. Pensa che alcune statistiche di marketing dicono che un potenziale cliente ha bisogno di almeno 35-40 punti di contatto (articoli, post su Facebook, commenti…) per farsi un’idea su una persona.

Una volta raggiunti, si crea una sorta di bivio:

  • O di continuare a seguire quella persona, perché dice delle cose interessanti
  • O di non seguirla più, perché totalmente in disaccordo con ciò che dice

Tu devi cercare di riprodurre questo processo, anche se ovviamente non lo puoi fare dal nulla, ma hai bisogno di tempo, che devi investire nel cercare di pubblicare più contenuti che puoi. Più lo farai, meno tempo ti servirà in futuro poiché avrai molte più informazioni rispetto alla concorrenza. Questo perché il dare la tua visione rispetto a dei problemi specifici ti mette in una luce diversa rispetto agli altri.

Personal Branding

Uno dei miei articoli a cui ti consiglio di fare sempre riferimento è quello che riguarda le Tre fasi della creazione di un contenuto. Queste sono fondamentali per creare contenuti, in modo da capire cosa piace e cosa cerca il pubblico.

Magari può anche accadere che un contenuto che tu pensi interesserà al pubblico, invece non verrà neanche guardato. In questo modo potrai anche capire in che direzione sta andando il tuo settore, e comprendere, ad esempio, che i professionisti del tuo settore si stanno allontanando da quella che è la visione del pubblico.

Tutto ciò accade perché esiste una narrativa di settore che è diversa da quella che ha un cliente che si affaccia ad esso (ad esempio quando guarda un video). Di conseguenza, si va a creare una dinamica per cui se il pubblico non capisce delle determinate cose, è anche colpa di questa distanza tra le due visioni di intendere il settore.

Quello del coaching o del counseling non sono settori per cui tu ti limiti a fare poche azioni (tipo promuovere un bene primario), e puoi continuare tranquillamente su quella linea senza fare nient’altro. Nel  nostro lavoro invece bisogna effettuare il cosiddetto Personal Branding.

Cosa significa? Semplicemente che l’attenzione è tutta rivolta a te, sei tu il prodotto da promuovere. Ḕ ovvio che ciò di cui parli può fare la differenza tra il creare interesse nelle persone oppure no, però il modo in cui tu ne parli è una cosa completamente a sé.

La cosa interessante è che questo processo è comandato completamente dalla tua volontà, dal “fuoco” che devi far sentire quando parli di un determinato argomento. Per ottenere dei risultati il mio consiglio è di continuare a parlare di quell’argomento e di allinearti al cento per cento su ciò che tu pensi sia giusto dire al riguardo. In altre parole, è una cosa che deve venire da te, non dall’imitare qualcun altro.

Dire determinate cose solo perché le hai sentite dire da un altro coach e ti sembrano giuste, potenzialmente potrebbe sembrare una buona idea, ma all’atto pratico si rivelerà un fallimento, semplicemente perché non hai portato te stesso ma le argomentazioni di un altro.

Ḕ invece estremamente importante che tu trovi la tua missione, il tuo movente emozionale:

Cosa mi spinge a fare questa cosa?

In conclusione:

Specialmente se sei alle prime armi in questa attività, e vorresti subito avere successo, devi capire bene che non ce la farai in poco tempo e nemmeno facendo poche azioni. Devi invece prenderti del tempo per farti conoscere e soprattutto per metterci la faccia.

Gioca a carte scoperte, facendo capire qual è il tuo pensiero. Sicuramente ti faranno delle critiche, diranno che non sai comunicare bene… pazienza! L’importante è esserci e il modo in cui tu ti presenti, anche fisicamente, dice qualcosa che può piacere alle persone oppure no.

Questo è importantissimo perché farà sì che tu riesca a crearti un tuo pubblico che capisce chi sei e cosa stai facendo. Così, quando scriverai un libro o promuoverai un corso, lo venderai proprio a quelle persone e non a quelle che ti hanno criticato.

Queste ultime hanno visto in te qualcosa di sbagliato quando invece non capiscono che è in loro stessi che qualcosa non va. Succede quindi che lo devono proiettare all’esterno, sperando che così faccia loro meno male.

Ricorda quindi:

  • Datti tempo, almeno un anno. Più tu capisci quello che le persone stanno dicendo sul tuo settore, più avrai un’idea chiara di come le persone vorrebbero un prodotto fatto da te.
  • Non avere fretta e non assecondare le critiche degli altri: se ti viene detto che qualcosa di te non piace, ma a te sta bene, tu continua pure per la tua strada, perché non c’è assolutamente motivo di cambiare.
Creazione Messaggio Autentico - Marco Munich Consulente Marketing per Coach, Operatori Olistici e Terapeuti
Per informazioni sul percorso, clicca nell’immagine

Se ti risuona e vuoi sviluppare il tuo Messaggio…

Considera di iniziare un percorso con me attraverso 3 mesi di lavoro per la Creazione del tuo Messaggio Autentico.

Si tratta di 4 Video Lezioni + Bonus dedicate a Coach e Counselor e Terapeuti che desiderano creare una presenza online autentica, attraverso un messaggio chiaroche venga dal cuorerispettando il proprio tono di voce.

Se è qualcosa che ti risuona e desideri avere più informazioni, vai qui

Spero di esserti stato utile, a presto!

Marco Munich Consulente Marketing per Coach, Operatori Olistici e Terapeuti

Ciao, mi chiamo Marco Munich e sono un consulente Marketing Olistico.⁣

Posso aiutarti a:

  • Comprendere come la vita ti ha preparato ad essere un mentore per gli altri
  • Creare contenuto Autentico e Intuitivo
  • Arrivare al cuore di chi ti legge o ascolta
  • Raggiungere le persone nel loro spazio, a modo tuo

Nei miei contenuti, tratto argomenti di questo tipo: 

  • Come creare un Marketing Autentico, che arrivi al cuore di chi ti ascolta o legge
  • Essere sé stessi senza vergogna, quando si creano contenuti
  • Come creare contenuti ricchi di personalità
  • Come scegliere la nicchia nel Counseling, nel Coaching e nel Settore Olistico
  • Come iniziare a muoversi se sei appena entrato nel settore Olistico o Coaching
  • Come capire cosa pubblicare, quando non hai ispirazione 
  • Come iniziare a lavorare, anche senza sito web
  • Come non Sentirsi disonesti quando si fa marketing
  • Come attrarre clienti, quando non ne hai
  • Come capire su cosa focalizzarsi per non buttare energie
  • Come sentirsi più fiduciosi, quando ti devi mostrarti nel mercato
  • Comprendere che le “Strategie” tipo il “Funnel Marketing”, sono inutili nel settore olistico.

Se desideri saperne di più su tutto questo, ti consiglio di dare un’occhiata al mio canale YouTube: https://bit.ly/2TzYs2z 


Percorso di Creazione del Messaggio Autentico: https://bit.ly/2Oeswxz 

Percorso Creazione Video Autentici: https://bit.ly/3hl0ZXW 

Percorso per Iniziare a Lavorare senza Sito Web: https://bit.ly/3gjJmqh 

Percorso Gratuito: “Metterci la faccia (per davvero)”: https://bit.ly/3gsSJUM

Servizi e Offerte: https://bit.ly/2QfgGUG 

Blog: https://bit.ly/2SYX09r

Podcast su Spotify: https://spoti.fi/2ObsEh9 

Se quello che dico ti risuona, considera di fare quattro chiacchiere con me

Facebook Comments
__CONFIG_colors_palette__{"active_palette":0,"config":{"colors":{"62516":{"name":"Main Accent","parent":-1}},"gradients":[]},"palettes":[{"name":"Default Palette","value":{"colors":{"62516":{"val":"rgb(19, 114, 211)","hsl":{"h":210,"s":0.83,"l":0.45}}},"gradients":[]},"original":{"colors":{"62516":{"val":"rgb(19, 114, 211)","hsl":{"h":210,"s":0.83,"l":0.45}}},"gradients":[]}}]}__CONFIG_colors_palette__
__CONFIG_colors_palette__{"active_palette":0,"config":{"colors":{"49806":{"name":"Main Accent","parent":-1},"3a0f6":{"name":"Accent Light","parent":"49806","lock":{"saturation":1,"lightness":1}}},"gradients":[]},"palettes":[{"name":"Default","value":{"colors":{"49806":{"val":"var(--tcb-skin-color-0)"},"3a0f6":{"val":"rgb(238, 242, 247)","hsl_parent_dependency":{"h":209,"l":0.95,"s":0.36}}},"gradients":[]},"original":{"colors":{"49806":{"val":"rgb(19, 114, 211)","hsl":{"h":210,"s":0.83,"l":0.45,"a":1}},"3a0f6":{"val":"rgb(240, 244, 248)","hsl_parent_dependency":{"h":209,"s":0.36,"l":0.95,"a":1}}},"gradients":[]}}]}__CONFIG_colors_palette__
Previous
__CONFIG_colors_palette__{"active_palette":0,"config":{"colors":{"49806":{"name":"Main Accent","parent":-1},"3a0f6":{"name":"Accent Light","parent":"49806","lock":{"saturation":1,"lightness":1}}},"gradients":[]},"palettes":[{"name":"Default","value":{"colors":{"49806":{"val":"var(--tcb-skin-color-0)"},"3a0f6":{"val":"rgb(238, 242, 247)","hsl_parent_dependency":{"h":209,"l":0.95,"s":0.36}}},"gradients":[]},"original":{"colors":{"49806":{"val":"rgb(19, 114, 211)","hsl":{"h":210,"s":0.83,"l":0.45,"a":1}},"3a0f6":{"val":"rgb(240, 244, 248)","hsl_parent_dependency":{"h":209,"s":0.36,"l":0.95,"a":1}}},"gradients":[]}}]}__CONFIG_colors_palette__
Next

Ti è piaciuto il post? Condividilo!


chi sono

Consulente Marketing Olistico - Nato il 19 Gennaio 1983, ex Grafico Pubblicitario e Fotografo Professionista.

Mi occupavo di Immagine e Marketing per Piccole Imprese e Consulenti, lavoravo con sistemi di lavoro "automatici" (creavo Funnel, instagram Marketing e restyling) ed ero convinto che fosse tutta una questione di "dire le cose giuste" (ero un fanatico della persuasione).

Quando accettiamo la critica e impariamo a lasciare andare, non servono più "strategie", perché diventiamo noi stessi un flusso di creatività e coscienza che risuona solo a coloro che sono simili a noi, quelli che definiamo "i nostri clienti ideali".

Marco Munich

Articoli Simili


Se quello che scrivo ti risuona
Ricevi i miei articoli su Telegram!

__CONFIG_colors_palette__{"active_palette":0,"config":{"colors":{"62516":{"name":"Main Accent","parent":-1}},"gradients":[]},"palettes":[{"name":"Default Palette","value":{"colors":{"62516":{"val":"var(--tcb-skin-color-18)"}},"gradients":[]}}]}__CONFIG_colors_palette__
Iscriviti alla Pagina Telegram
>